RSU 2018: Indette le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie

 

http://www.flcgil.it/rsu/al-via-rinnovo-rsu-tutti-comparti-pubblici-e-conoscenza.flc

Oggi pomeriggio, 4 dicembre 2017, è stato firmato tra l’ARAN e le Confederazioni Sindacali, un primo protocollo (in allegato), relativo alla tempistica delle procedure elettorali per il rinnovo delle RSU del Pubblico Impiego.
Il protocollo contiene innanzitutto l’indizione, da parte delle Confederazioni firmatarie, delle elezioni per il rinnovo delle RSU. In considerazione che nella primavera del 2018 si terranno le elezioni politiche, ma che la data non è ancora stata definita, l’ARAN e le Confederazioni Sindacali, per consentire la massima partecipazione alle elezioni RSU e nel contempo assicurare la piena operatività delle amministrazioni coinvolte nelle elezioni politiche, definiranno la data delle elezioni RSU entro e non oltre il 10 gennaio 2018.
Le elezioni per il rinnovo delle RSU si dovranno comunque tenere entro il 20 aprile 2018.
Nel frattempo, da subito, ARAN e Confederazioni Sindacali avvieranno il confronto per verificare eventuali modifiche da apportare al regolamento elettorale definito dall’accordo quadro del 7 agosto 98 e sue successive modifiche.
Entro il 5 gennaio 2018, esclusivamente per gli Enti di Ricerca e per le Istituzioni scolastiche all’estero, si dovrà provvedere, tramite appositi protocolli tra le amministrazioni e le organizzazioni sindacali rappresentative, alla mappatura delle sedi di contrattazione integrativa dove dovranno essere presentate le liste RSU. Entro il 12 gennaio 2018 tali protocolli dovranno essere trasmessi all’ARAN.
Per Scuola, Università ed AFAM non si deve invece procedere ad alcuna mappatura essendo la sede di elezione della RSU unica per ciascuna Amministrazione.
Parte quindi da oggi formalmente la nostra campagna elettorale per il rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie nella Scuola, nelle Università, negli Enti Pubblici di Ricerca e nell’AFAM.