Caro affitti, FLC CGIL: Governo indifferente al diritto allo studio

0
44

Roma, 16 maggio – “L’ennesima presa in giro per le studentesse e gli studenti: dopo gli annunci roboanti di solidarietà delle prime ore viene ritirato l’emendamento per l’utilizzo immediato dei 660 milioni previsti dal PNRR per gli alloggi. Si conferma dunque, l’assoluta indifferenza del Governo rispetto al tema cruciale del diritto allo studio”. Lo afferma, in una nota, la FLC CGIL.  

“Si trattava – continua la nota – di risorse già previste dal PNRR la cui gestione, come avevamo più volte evidenziato, sarebbe stata comunque a carico di attori privati senza nessuna garanzia sia per i costi effettivi, che per la durata delle assegnazioni”.

“Ribadiamo che per la FLC CGIL, come più volte evidenziato dalle associazioni studentesche, è necessario un investimento pubblico per la realizzazione di nuove strutture di alloggi studenteschi, che utilizzi anche il grande patrimonio edilizio esistente e non affidi la gestione a privati e logiche di mercato”. Conclude la nota.


clicca qui per andare all'articolo originale:

https://www.flcgil.it/comunicati-stampa/flc/caro-affitti-flc-cgil-governo-indifferente-al-diritto-allo-studio.flc