Retribuzione professionale docenti (RPD): il Tribunale di Ancona accoglie i nostri ricorsi

0
272

dal sito nazionale:
http://www.flcgil.it/regioni/marche/ancona/retribuzione-professionale-docenti-rpd-tribunale-di-ancona-accoglie-nostri-ricorsi.flc


Riconosciute le ragioni del lavoratore e le argomentazioni della FLC CGIL Ancona. Ministero dell’Istruzione condannato a pagare la RPD oltre interessi e rivalutazione.

A cura della FLC CGIL Ancona

In data 22 aprile 2022  l’Avvocato Francesco Americo della FLC CGIL  ha ottenuto dal Tribunale di Ancona una sentenza in favore di un docente che, si era rivolto a noi per ottenere il riconoscimento del diritto a percepire gli importi a titolo di retribuzione professionale docenti(RPD) in relazione ai periodi lavorati con supplenze brevi e saltuarie.

Il Giudice del lavoro del Tribunale di Ancona ha riconosciuto le ragioni del lavoratore e le nostre argomentazioni, condannando il Ministero dell’Istruzione a pagare la RPD oltre interessi e rivalutazione.

Ricordiamo che è sempre possibile aderire al nostro ricorso per ottenere la RPD per i docenti e il CIA per il personale ATA in relazione ai periodi di lavoro brevi e saltuari (tutti i docenti e ATA assunti in organico d’emergenza / “Organico Covid” possono aderire in quanto i loro incarichi sono giuridicamente considerati supplenze brevi e quindi carenti di queste indennità accessorie).

Gli iscritti o chi si iscrive alla FLC CGIL non paga spese legali e accede alla piena consulenza legale fornita dai nostri specialisti.