PNRR e Scuola di alta formazione: pubblicati i decreti di nomina del Presidente, del Comitato di indirizzo e del Comitato scientifico internazionale

0
76

Nell’ambito del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, Missione 4 Componente 1, è presenta la Riforma 2.2 “Scuola di Alta Formazione e formazione obbligatoria per dirigenti scolastici, docenti e personale tecnico-amministrativo”. La Riforma prevede l’istituzione di un organismo qualificato, deputato:

  • alle linee di indirizzo sulla formazione in linea con gli standard europei
  • alla selezione e al coordinamento delle iniziative formative,

Per l’attuazione di questa riforma il PNRR mette a disposizione 34 milioni di euro.

L’art. 16 bis del D.Lgs. 59/17 (introdotto dal Decreto Legge 36/22) definisce compiti e organismi della Scuola.

In particolare sono organi della Scuola il Presidente, il Comitato d’indirizzo e il Comitato scientifico internazionale.

Nei giorni scorsi il Ministero dell’Istruzione ha reso noti i componenti di tali organismi.

Come presidente è stato nominato il prof. Giuseppe Bertagna (Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 giugno 2023).

I componenti del Comitato di indirizzo (Decreto Ministeriale 141 del 14 luglio 2023 ) sono:

  • prof. Giuseppe Bertagna, Presidente della Scuola di alta formazione dell’istruzione componente di diritto, che lo presiede;
  • dott.ssa Cristina Grieco, Presidente di Indire – componente di diritto;
  • dott. Roberto Ricci, Presidente di Invalsi – componente di diritto;
  • prof. Maurizio Sibilio, nominato ai sensi del comma 5 dell’art. 16-bis del d.lgs n. 59 del 2017 (componente nominato dal Ministro dell’istruzione tra personalità di alta qualificazione professionale);
  • dott.ssa Elena Centemero, nominata ai sensi del comma 5 dell’art. 16-bis del d.lgs n. 59 del 2017 (componente nominato dal Ministro dell’istruzione tra personalità di alta qualificazione professionale).

I componenti del comitato scientifico internazionale (Decreto Ministeriale 160 del 3 agosto 2023) sono:

  • il prof. Tommaso Agasisti
  • la prof.ssa Anna Maria Murdaca
  • il prof. Umesh Sharma.

Ricordiamo che presso la Scuola è istituita una Direzione generale. Il direttore generale è nominato con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’istruzione, tra i dirigenti di prima e seconda fascia del medesimo Ministero, con collocamento nella posizione di fuori ruolo, tra dirigenti di altre amministrazioni o tra professionalità esterne all’amministrazione con qualificata esperienza manageriale e resta in carica per tre anni.

La Dotazione organica della Scuola è la seguente: Direttore generale 1, Dirigente II fascia 1, Personale Area III F1, 12.

Nella Scuola di alta formazione non può essere impiegato a qualunque titolo personale docente del comparto Scuola.


clicca qui per andare all'articolo originale:

https://www.flcgil.it/attualita/piano-nazionale-ripresa-resilienza/pnrr-e-scuola-di-alta-formazione-pubblicati-i-decreti-di-nomina-del-presidente-del-comitato-di-indirizzo-e-del-comitato-scientifico-internazionale.flc