Università Roma Tor Vergata: il punto sulla riunione di contrattazione del 30 gennaio

0
684

A cura della FLC CGIL Tor Vergata

Si è svolta lunedì 30 gennaio 2023, alla presenza del neo Rettore, la prima riunione di contrattazione collettiva integrativa del 2023 con il seguente ordine del giorno:

  1. comunicazioni
  2. piano della formazione per l’anno 2023
  3. calendarizzazione degli incontri per l’anno 2023
  4. varie ed eventuali.

COMUNICAZIONI

All’inizio della riunione è intervenuto il Rettore che dopo aver salutato e augurato buon lavoro alle delegazioni ha proceduto con alcune comunicazioni.

In primo luogo ha voluto ricordare, come da comunicazione ufficiale inviata al personale, l’attivazione dal 1 gennaio 2023 della polizza sanitaria, frutto di un intenso e collettivo lavoro del tavolo sindacale che ha prodotto questo positivo risultato.

Inoltre ha comunicato l’impegno dell’Ateneo a destinare n. 15 punti organico di cui 9 del piano straordinario previsto dalla Legge Finanziaria 2022 per il reclutamento di nuovo personale Tab.

Per quanto riguarda l’impegno assunto dal Rettore in campagna elettorale riguardante il peso elettorale del Personale TAB, per le elezioni del Rettore e una rappresentanza in CdA, ci ha comunicato che intende procedere in tempi brevi alla proposta agli organi collegiali per la modifica dello statuto.

Riguardo inoltre al piano dei fondi del PNRR destinati all’Ateneo, è stato creato un ufficio specifico, composto da n. 5 unità di Personale, per la gestione delle procedure necessarie all’utilizzo delle ingenti risorse a disposizione che consistono in 56 milioni di €. Per finanziare n. 10 linee di progetti di ricerca. L’obiettivo dell’Ateneo sarà quello di elaborare strategie e trovare i finanziamenti per garantire continuità alle ricerche dopo la conclusione del finanziamento del PNRR.

Infine, su nostra specifica richiesta, il Rettore ha comunicato che a giorni sarà nominata la commissione per la selezione del nuovo Direttore Generale. Su questo abbiamo espresso l’auspicio di una continuità nella gestione amministrativa dell’Ateneo.

PIANO DELLA FORMAZIONE 2023

È stato presentato il piano della formazione per l’anno 2023.
Abbiamo chiesto che nel piano della formazione sia inserita una formazione specifica su: parità di genere, stereotipi di genere e violenza di genere. Riteniamo infatti che tale specifica formazione sia fondamentale per fornire di competenze specifiche tutto il Personale al fine di favorire l’accesso delle studentesse alle discipline STEM e garantire uguaglianza nelle carriere per tutte le professionalità presenti in Ateneo. Tale specifica formazione è dunque da intendersi come contributo alle “competenze trasversali” (management, settori tecnici e tecnico scientifici, public engagement, Terza Missione, ecc….) e realizza una auspicata sinergia con il Comitato Unico di Garanzia di Ateneo e il Piano Azioni Positive – PAP appena elaborato dal Comitato, nonché con le commissioni di Ateneo impegnate nell’elaborazione del GEP -Gender Equality Plan e del Bilancio di genere.
A riguardo inoltre, abbiamo posto al Rettore il quesito sul rinnovo della nomina del o della “delegata alle Pari Opportunità” e ricevuto la conferma che certamente è una figura che intende designare nuovamente come già fatto per la prima volta dal precedente Rettore. Sempre in tema di pari opportunità. Dopo un ampio dibattito il piano della formazione è stato approvato dal tavolo della contrattazione e verrà portato a ratifica in CdA alla prossima seduta.

CALENDARIO RIUNIONI 2023

È stato concordato il calendario delle riunioni di contrattazione collettiva integrativa del 2023; la prossima riunione si terrà il 23 febbraio mentre dal mese di aprile fino a dicembre (salvo agosto), si terranno il primo mercoledì di ogni mese.
Già dalla prossima riunione si è concordato di rivedere alcuni regolamenti tra cui quello sul C/Terzi, Fondo di Solidarietà, Affari Sociali ecc.

A fine riunione su sollecitazione delle parti sindacali, l’Amministrazione ci ha comunicato che nel più breve tempo possibile saranno quantificate le risorse residue del fondo del salario accessorio e del welfare di Ateneo per concordane l’utilizzo.


clicca qui per andare all'articolo originale:

https://www.flcgil.it/regioni/lazio/roma/universita-roma-tor-vergata-il-punto-sulla-riunione-di-contrattazione-del-30-gennaio.flc