Contratto istruzione e ricerca, iniziata la tre giorni di incontri all’ARAN: si comincia dalla parte comune

0
21

Come da convocazione ARAN è iniziata una tre giorni di confronto sull’intero articolato del contratto nazionale istruzione e ricerca. Il 24, 25, 26 gennaio 2023 le delegazioni di parte pubblica e sindacale si incontreranno per una ricognizione sul testo al fine di valutare punti di convergenza e punti di scostamento tra le diverse rivendicazioni. Oggi, 24 gennaio, è stata affrontata la prima parte del CCNL, riguardante le tematiche comuni a tutti i settori.

Filo diretto sul contratto

La FLC CGIL, in particolare, si è concentrata su tre temi:

  • la certezza del funzionamento dell’istituto dell’interpretazione autentica, in grado di garantire in taluni casi l’esigibilità contrattuale
  • la definizione dell’informativa successiva in particolare riferita ai compensi corrisposti a qualsiasi titolo
  • l’effettiva realizzazione dell’organismo paritetico per l’innovazione, a livello nazionale, previsto nel precedente CCNL e mai istituito in nessuno dei 4 settori.

In sostanza la FLC CGIL ha ribadito, rispetto al sistema delle relazioni sindacali, la necessità di tempistiche certe, trasparenza dell’informazione.

Domani l’incontro proseguirà, alla fine della tre giorni daremo informazione puntuale sugli esiti.


clicca qui per andare all'articolo originale:

https://www.flcgil.it/contratto-istruzione-ricerca/contratto-istruzione-e-ricerca-iniziata-la-tre-giorni-di-incontri-all-aran-si-comincia-dalla-parte-comune.flc