FLC CGIL, studenti, associazioni in presidio al Ministero giovedì 29 febbraio ore 10-12

0
44

GIOVEDÌ 29 FEBBRAIO 2024 ore 10:00 PRESIDIO AL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE

Dopo i silenzi e le inadeguate risposte del Governo sui fatti di Pisa e su numerosi altri preoccupanti episodi di repressione del dissenso nei luoghi della conoscenza così come nelle piazze di tutta Italia, pensiamo occorra mandare un segnale forte e chiaro riunendoci in presidio proprio sotto al Ministero dell’Istruzione.

STUDENTI E LAVORATORI NON STARANNO ZITTI E BUONI!

Facendo nostre le parole del Presidente Mattarella: “l’autorevolezza delle Forze dell’Ordine non si misura sui manganelli ma sulla capacità di assicurare sicurezza tutelando, al contempo, la libertà di manifestare pubblicamente opinioni. Con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento” FACCIAMO APPELLO ad intervenire e partecipare alle studentesse e agli studenti, alle associazioni e alla cittadinanza tutta per riaffermare che

LA CONOSCENZA È PARTECIPAZIONE, DIRITTO DI CRITICA E DEMOCRAZIA DIFFUSA QUOTIDIANA
PER UN MODELLO DI ISTRUZIONE E DI SOCIETÀ NON PUNITIVO E SANZIONATORIO
PER UNA SCUOLA E UN PAESE DEMOCRATICI E AUTOREVOLI, NON AUTORITARI

Tutte e tutti in piazza!

Ulteriori adesioni possono essere comunicate a organizzazione@flcgil.it

SCARICA IL VOLANTINO


clicca qui per andare all'articolo originale