Università di Padova: la morte di Giuliano punto di non ritorno. Basta studenti in contesti a rischio

0
66

A cura della FLC CGIL Università di Padova

Giuliano, 18 anni, è morto in un’azienda a Noventa del Piave in provincia di Venezia schiacciato da una lastra di metallo caduta da un carro ponte. Giuliano stava lavorando per uno stage scolastico per accumulare i crediti formativi con il progetto di alternanza scuola-lavoro.

Non si tratta di un caso isolato, Giuliano è il terzo studente in meno di un anno vittima dell’alternanza scuola-lavoro.

Gli infortuni mortali e gravi in Veneto sono drammaticamente in crescita, nel periodo gennaio/luglio 2022 si sono registrati 60 incidenti mortali, il 13% in più del 2021.

I ragazzi dovrebbero formarsi nelle scuole, non lavorando in luoghi insicuri. Il sistema scolastico e le logiche aziendali sopraggiunte nelle scuole, assieme ai sempre maggiori costi per lo studio, hanno però fatto in modo che la prospettiva lavorativa sottopagata sia più vicina di quella formativa.

I percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO) per come sono oggi sembrano strutturati per insegnare la logica dello sfruttamento, non si può considerare didattica ciò che sfrutta.

Non è accettabile che uno studente muoia perché deve fare crediti formativi in posti dove mancano le più elementari regole di sicurezza, per precarietà e sfruttamento, per un rapporto tra istruzione e lavoro che è malato e che non tutela. La politica deve intervenire e garantire la sicurezza di chi va a scuola in tutte le sue forme, la salute e la sicurezza in ogni luogo di lavoro è una priorità.

FERMIAMO LA STRAGE SUL LAVORO

Il mondo del lavoro privato ha scioperato per la sicurezza il 26 settembre.

Nel mondo dell’istruzione Cgil, Cisl e Uil hanno indetto per venerdì 7 ottobre uno sciopero di un’ora, l’ultima di servizio (digitare il codice 080).


clicca qui per andare all'articolo originale:

https://www.flcgil.it/universita/universita-padova-morte-giuliano-punto-non-ritorno-basta-studenti-in-contesti-a-rischio.flc