INAF: sottoscritte le ipotesi di accordo dei CCNI 2018 e 2019 per il personale IV-VIII. Prossima l’emissione dei bandi artt. 15, 54, e 53

0
8

Il giorno 15 novembre 2022 è terminato l’incontro avviato il giorno 8 dicembre 2022 tra l’Amministrazione INAF e le organizzazioni sindacali nel quale sono state sottoscritte le ipotesi di CCNI per il personale IV- VIII relative agli anni 2018 e 2019.

Ipotesi CCNI 2018-2019 personale IV VIII

A valle della discussione e delle richieste presentate dalle OO.SS (esempio l’inserimento delle indennità anche per il settore tecnico e l’elevazione dei valori specifici) le principali novità rispetto ai CCNI precedenti ed a quanto comunicato precedentemente sono:

Reinserimento delle indennità di responsabilità per il personale tecnico ed amministrativo per tutte le sedi per un valore di 70000 euro relativamente all’ anno 2018 e 141000 per l’anno 2019 relativamente alle seguenti posizioni

Segreteria della “Presidenza
Segreteria del “Consiglio di Amministrazione
Segreteria della “Direzione Generale
Segreteria del “Collegio dei Revisori dei Conti
Segreteria della “Direzione Scientifica
Servizi di Staff alla “Direzione Generale“, nella misura massima di due
Unità e/o Servizi della “Direzione Scientifica“, nella misura massima di due
Settori dell’Ufficio I “Gestione delle Risorse Umane“, nella misura massima di due
Settori dell’Ufficio II “Gestione Bilancio, Contratti e Appalti“, nella misura massima di due.

Per ciascuna delle predette posizioni è prevista una indennità pari ad euro:

per l’anno 2018 € 1500
per l’anno 2019 € 2.750

Relativamente alle “Strutture di Ricerca“, vengono individuate, ai fini della attribuzione delle indennità di responsabilità, le seguenti posizioni:

  • Responsabile Amministrativo della “Struttura di Ricerca“;
  • ulteriori sei posizioni per ciascuna “Struttura di Ricerca“, relative ai “Settori” e/o ai “Servizi” di seguito specificati:
  1. Settori e/o Servizi” relativi alle seguenti “aree amministrativo-contabili“, fino ad un massimo di tre posizioni:

a.1) bilancio e ragioneria;
a.2) gestione delle risorse umane;
a.3) contratti ed appalti;

  1. Settori e/o Servizi” relativi alle seguenti “aree tecniche“, fino ad un massimo di tre posizioni:

b.1) servizi informatici e per il digitale o centri di elaborazione dati;
b.2) officine e/o laboratori;
b.3) biblioteche e/o comunicazione e divulgazione scientifica

Laddove, relativamente a uno o ad alcuni dei “Settori” e/o dei “Servizi” che rientrano tra le “aree tecniche” di cui alle lettere b.1), b.2), b.3), non sia prevista la presenza di un Responsabile, è possibile attribuire la indennità ad altre figure di Responsabili di “Settori” e/o di “Servizi” che rientrano, comunque, nelle medesime “aree“.

Per il Responsabile Amministrativo è prevista una indennità

per l’anno 2018 € 1500
per l’anno 2019 € 2.750

mentre per ciascuna delle altre sei posizioni, come innanzi specificate, è prevista una indennità

per l’anno 2018 € 400
per l’anno 2019 € 950

Le indennità per le suddette responsabilità non sono cumulabili.

Confermata L’uniformazione dell’indennità maneggio valori/economo cassiere per ogni struttura per un valore di 500 euro annui.

Art 53 (CCNI 2019)

È prevista dall’accordo una procedura art. 53 con requisiti all’1/1/2019 che riguarderà una piccola parte di personale, sostanzialmente rivolta agli esclusi dalle procedure precedenti secondo la seguente tabella.

Profilo professionale

Livello

numero posti

Funzionario di Amministrazione

IV

4

Collaboratore Tecnico degli Enti di Ricerca

IV

13

Collaboratore di Amministrazione

V

9

Operatore Tecnico

VI

5

Operatore di Amministrazione

VII

2

Totale

33

Ribadiamo che questo sarà un primo passo di una applicazione degli art 53 passati che sarà completata con una seconda tornata a valere sull’anno 2021 (con requisiti all’1/1/2021) che avrà un numero di gradoni da attribuire sostanzialmente maggiori.

Produttività 2018 2019

Saranno ripartite ed erogate le produttività individuali secondo l’accordo a valere sulle seguenti risorse:

per l’anno 2018 € 89.566
per l’anno 2019 € 165500

Fondo art. 90 (fondo per art. 54 passaggi di livello )

È stato confermato che nel mese di dicembre sarà emanato il bando per passaggi ai sensi dell’ex art 54 per gli aventi diritto al 1° gennaio 2022 per almeno 53 posizioni.

Siamo in attesa della tabella definitiva che sarà prontamente comunicata.

In ogni caso le parti si sono accordate al fine di indire una nuova procedura art 54 a valere su tutte le risorse disponibili all’ 1/1/2023 non appena sarà terminata la prima procedura.

Art. 22 (passaggi di livello “verticali” per sottoinquadramento)

Siamo in attesa della comunicazione ufficiale del bando che necessariamente dovrà essere emanato prima del 31 dicembre 2022.

Le posizioni che saranno bandite sono

4 Tecnologi
1 Funzionario di amministrazione
1 CTER

Provvedimenti per il personale ricercatore e tecnologo I-III livello

Art. 15

Restando in attesa della comunicazione definitiva della tabella di distribuzione definitiva sui profili e livelli, l’INAF ha confermato al tavolo che le seguenti istanze presentate dalle OO.SS in merito alle modalità di distribuzione delle risorse e applicative del bando sono state accolte.

  1. Procedura per soli titoli
  2. Ripartizione delle posizioni da mettere a bando proporzionali agli aventi diritto per profilo, livello e macroarea/settore disciplinare
  3. Valorizzazione di tutte le tipologie di attività svolte in INAF
  4. Valorizzazione della anzianità sia totale che di fascia
  5. Nessuna soglia di esclusione dalla graduatoria

Non è stata accolta per motivi tecnici la richiesta di bandire ad “esaurimento del budget disponibile” anziché’ a posizioni fissate, ma resta l’impegno dell’amministrazione ad esaurire in seconda battuta quelle risorse, inizialmente pari ad almeno 2milioni di euro, che dovessero residuare dalla procedura.


clicca qui per andare all'articolo originale:

https://www.flcgil.it/ricerca/inaf-sottoscritte-le-ipotesi-di-accordo-dei-ccni-2018-e-2019-per-il-personale-iv-viii-prossima-l-emissione-dei-bandi-artt-15-54-e-53.flc